hit counter joomla

L’orgoglio paga? Non c’è niente di male ad ammettere che una persona ci piace. Fare finta che non ce ne freghi niente è davvero la strategia migliore?


Ciao Mr. Seduzione, grazie per l’articolo dedicato. Il “pessimo soggetto” si è in effetti scusato per non essersi fatto sentire, sostenendo che “è un brutto periodo” ma, come in effetti mi aspettavo, non ha proposto un’alternativa al non esserci visti lo scorso fine settimana, né io ho intenzione di chiederglielo di nuovo. Sì lo so, l’orgoglio è una brutta cosa e l’atteggiamento arrogante (chiamiamolo con il suo nome) che assumo per coprire una timidezza di fondo non mi aiuta in questa situazione. Forse continuerà a cercarmi, forse no. Io ovviamente spero per la prima ipotesi, in caso contrario pazienza, il mare è pieno di pesci

Certo che il mare è pieno di pesci, (e meno male!!) ma è meglio cominciare fin da subito, almeno con noi stessi, a capire che non tutti i pesci hanno la stessa importanza.

La vera sicurezza sta nel non aver paura di ammettere che una cosa o una persona è importante per noi anche se non siamo certi di ottenerla, l’atteggiamento di apparente menefreghismo nei confronti di tutto e tutti non porta da nessuna parte.
Se sei stata così intelligente da riconoscere che “l’atteggiamento arrogante (chiamiamolo con il suo nome) che assumo per coprire una timidezza di fondo non mi aiuta in questa situazione” sono sicuro che sarai presto in grado di assumere un comportamento che in qst situazioni ti aiuti e che non ti blocchi.

Basta una tua decisione per cominciare a cambiare. Sappi che i miei  sono solo spunti di riflessione non tanto legati alla tua situazione con lui, ma volti magari a esseri magari utili per un tuo miglioramento personale.

Mi sta particolarmente a cuore la tua situazione, mi hai colpito! :)

Adesso parliamo di lui……  non voglio che per causa di un comportamento da deficiente di lui rischi di assumere comportamenti sbagliati in generale.

Lui si è comportato male, ma neanche in modo strz…proprio in modo stupido! Non sopporto molto gli smidollati soprattutto quando hanno a che fare con ragazze dalla personalità forte.

Ci tengo che anche i maschi siano all’altezza delle situazioni… è un po’ orgoglio maschile il mio!

 

  1. claudioclaudio06-21-2012

    CIAO mister la mia e una situazione strana che dura da mesi con una ragazza fidanzata che prima incontravo spesso e che dopo un pò di tempo eche eravamo amici e io gli davo piccole attenzioni e senza dirmelo lei mi tolse dai suoi contatti x motivi di gelosia del ragazzo e io mi arrabiai e ho FATTO MOLTO L’ORGOGLIOSO …..La salutavo a stento gli dissi che nn era un comportamento corretto .. da li e cambiato il rapporto ma lei ha fatto di tt x farlo tornare come prima mi a riaggiunto poi mi disse ke lei mi pensava sempre sperava sempre di incontrarmi e disse che ero molto permaloso e orgoglioso invece la evitavo e gli ho detto che non mi andava di giocare con ragazze fidanzate visto gia altre esperienze e di lasciarmi stare.. siamo incominciati a uscire ma nessun contatto fisico anzi ha deviato anke un bacio era molto timida e nn parlava spesso e pure la scusa x usicre e ke diceva ke mi doveva parlare kiarire… invece niente e mi cercava tt i giorni x 1 mese adesso diceva voleva aiutarmi a fare il trasloco ma nn l’ha sento da 6giorni gli ho detto ke lunedi incominciavo x il trasloco e lei ha detto solo e cosi mi trasferico a casa tua skerzava..adessoo nn mi cerca + forse aspett ke la cerchi io o gli e passato l’interesse,e penso che mi chiami solo qando litighi con il ragazzo e quindi deve far pace con il cervello come dirgli di non esaurire le persone poi mandando messagi all una di notte dicendomi ke mi pensa come fece 2 settimane fa ? senza offenderla e rovinare tt dirgli che nn deve giocar e prendere in giro e che volgio sapere cosa prova vermanete x me ?? lo so che hai tante risposte da dare ti ringrazio x un eventuale risposta !

  2. sarasara06-24-2012

    Ciao Mr. Seduzione, vorrei anche io un consiglio.. E mi scuso da adesso se mi dilungherò un pò troppo con il racconto.. lui è un caro amico di mio fratello che conosco da quando sono piccola ma con cui ho iniziato a stringere un rapporto più solido solo da 2 annetti.. è il classico belloccio che può avere tutte le ragazze che vuole ma che non ci prova con nessuna perchè troppo timido..infatti ha avuto tantissime storie da una notte ma solo con ragazze che ci hanno provato con lui..quasi mai il contrario.. comunque.. è da questi 2 annetti che ho iniziato a uscire con il gruppo di mio fratello.. quasi tutti ci provano con me tranne lui con cui ci stuzzicchiamo sempre e flirtiamo prendendoci in giro.. e “trattandoci male”(x scherzo) per orgoglio o nascondendo la timidezza con arroganza..comunque è evidente che ci piacciamo..almeno un minimo penso di piacergli..infatti i primi tempi ci sentivamo anche spesso per cellulare finchè lui ha iniziato a rispondere sempre meno..qui sono iniziati i miei dubbi sul suo interessamento..una notte eravamo tutti insieme al mare e lui ubriaco ci ha provato con me ma non ci sono stata appunto perchè era ubriaco.. comunque il giorno dopo facciamo finta di niente anche se lui era palesemente imbrazzato.. dopo tipo un mese un giorno a una festa dove entrambi avevamo bevuto un pò ci baciamo e continuiamo così durante tutta la serata.. però il giorno dopo non si fa sentire e non ne abbiamo mai parlato.. anzi abbiamo proprio smesso di parlarci per tipo un mese.. finchè piano piano abbiamo riniziato a costruire il nostro solito rapporto..anche se le cose un pò sono cambiate,, se ad esempio prima per andare in piscina (la macchina ce l’ha lui) prendeva solo mio fratello e gli amici ora cerca sempre anche me ed èmolto più gentile rispetto a prima..quindi dopo un altro bel paio di settimane andiamo a una festa insieme e sempre ubriaco ci prova per tutta la sera e io ho resistito fino allì’ultimo finchè prima di rientrare a casa non gli ho dato un bacio.. ugualmente non ne abbiamo parlato e il giorno dopo in discoteca dopo aver bevuto un pò gli ho chiesto di accompagnarmi a prendere le borsa in macchina e siamo rimasti li a parlare e baciarci.. poi quando stavamo per parlare di noi insomma è arrivata una mia amica che non sapeva nulla e abbiamo rimandato il discorso a un altro giorno.. questo è successo la settimana scorsa..cosa dovrei fare?? è talmente timido che se ci prova ci prova solo con l’aiuto dell’alcol e io non sono da meno.. non capisco se però è interessato davvero e quindi in vino veritas (visto che da ubriaco mi ha detto cmq di tenerci molto)oppure se è solo l’alcol che gli fa fare cose che farebe con chiunque altra.. perchè se non è così perchè non mi cerca al telefono almeno visto che il mio numero ce l’ha? io ho smesso di cercarlo visto come faceva prima..se lo cerco è solo per chiedergli qualcosa e lo saluto subito.. poi non sto più uscendo tanto spesso con loro quindi ci vediamo meno e se ci incontriamo in giro ci calcoliamo poco e niente.. non riesce neppure a guardarmi negli occhi da quanto è timido e non vorrei essere caduta anche io nella trappola di tutte quelle con cui è uscito.. per favore rispondimi e dammi un consiglio perchè non so davvero più cosa fareeeee.. grazie in anticipo

Inserisci la tua storia o le tue domande.