hit counter joomla

Quando si scambia la trombamicizia per un’occasione per fare innamorare si rischia di soffrire molto e se alla fine si soffre la colpa di chi e’?

 

Certe persone non sono fatte per le trombamicizie.. punto e stop.
Io sono una di quelle! Per me il sesso lega, se lo faccio è perchè sono stati imposti dei paletti della serie “Ora una storia non mi va”… e si continua con questo rapporto pensando di potergli far cambiare idea… e si soffre veramente tanto. Soprattutto quando lui ti dice che va via per il we da una che ha conosciuto un we all’estero e che non sa come andranno le cose però.. ” se tu andassi con un altro mi darebbe veramente fastidio”.

Carissima Bea, benvenuta sul Blog Cuore e naturalmente buongiorno a tutti voi!
Mi ha molto colpito il tuo commento, e’ evidente che tu abbia e forse stia ancora soffrendo per la situazione che hai appena accennato in  queste poche righe, poche ma che descrivono molto chiaramente una situazione di m…..a (perdonatemi il francesismo).
Cmq  hai ragione a dire che non tutti sono fatti per le trombamicizie, ma non perche’ non siano capaci ma fondamentalemente perche’ non vogliono esserlo, non sono interessate al sesso.
Sembra un paradosso per alcuni, lo so :) , ma molte persone trovano abbastanza inutile fare sesso senza avere dei sentimenti,o almeno delle emozioni, non e’ una questione morale attenzione, ma semplicemente una scelta personale.
Bea sei tra questo genere di persone… e hai avuto la sfiga di imbatterti in una persona che invece solo sesso lo fa tranquillamente  e siccome la vivete diversamente cio’ ti ha porta a soffrire. Tu stessa pero’ hai ammesso che hai voluto rischiare, sperando di cambiare la persona con il tempo.
Sappi tesoro che molto raramente le persone cambiano, o meglio se lo fanno e’ perche’ erano apparentemente diverse da quello che sembravano. A volte molti fingono di essere piu’ stronzi di quello che sono,
1 perche’ e’ sempre meglio partire low-profile e stupire in positivo,
2 perche’ cosi’ si difendono meglio e nascondono meglio i loro sentimenti in modo da essere meno vulnerabili,
3 perche’ e’ inutile fingere che non sia cosi’: il fascino del bastardo colpisce tutte almeno un pochino.
4. alla fine se puoi evitare…chi te lo fa fare ad impegnarti?
Tu hai sofferto molto tesoro, lo so, ma ti invito a riconoscere in questa sofferenza la tua parte di responsabilita’: hai rischiato e hai perso. Il lato positivo e’ che hai avuto il coraggio di tentare, cio’ significa che hai creduto in te stessa e di questo devi essere felice, il lato negativo della faccenda pero’ e’ che hai creduto di poter cambiare una persona e per farlo sei scesa a compromessi che ti hanno fatto soffrire molto.
Ora c’e’ da sopportare la delusione, sappi pero’ che se crederai che sia lui la tua delusione continuerai a ripetere questo tipo di errore invece di imparare dalla tua esperienza. Lui non e’ la tua delusione, lui e’ solo il simbolo della delusione. Con cio’ non voglio dire che devi sentirti sbagliata o che hai tutto il torto (tutt’atltro), vorrei solo che capissi qual e’ il tuo reale potere in questo genere di situazioni per fare in modo che tu non permetta + a nessuno di trattarti come lui ti ha trattato.
Il fatto stesso che ti abbia detto che lui puo’ andare a farsi i we  cn altre e che preferirebbe tu restassi a casa alla Penelope nel frattempo e’ vergognoso. Certo lui e’ un c….e ma se e’ arrivato al punto di dirti una cosa del genere e’ perche’ tu glielo hai permesso!
A volte uno scambia per attenzioni particolari i vincoli imposti dall’altro, scambia la gelosia per egoismo e si sente quasi lusingato nel subire queste restrizioni, perche’ si ha la sensazione di essere importanti per l’altra persona!
Forza Bea! Non mollare!  Non forzarti di essere diversa per nessuno, soprattutto per chi non ti merita!
  1. AnnaAnna06-13-2012

    Scusami…ma tu nn epsnic he quando un uomo imposta una trombamicizia è eprchè nn è abbastanza interessato alla donan in questione? Magari gli paice ma nn abbastanza…magari nn ha alcuen delel caratteristiche che lui vorrebbe in una donna…e pur di far sesso, perchè cmq è piacevole, si continua a frequentare al donan in questione…sapendo che nn è abbastanza…

  2. robyroby06-13-2012

    Caro Mr. Seduzione, le scrivo per avere un parere sulla mia storia..cercherò di essere sintentica: tutto ha inizio alcuni mesi fa, io e lui tramite amici in comune, ci conosciamo e scatta da subito una certa sintonia, un cercarsi con lo sguardo tanto che dopo poco iniziamo ad uscire insieme anche soli da amici , anche se da subito è stato affettuoso con me, tipo mano,abbracci, baci ma c’è voluto un mese per il primo bacio ma da li tutto si è rafforzato.Lui sempre presente con messaggi, chiamate, dal pomeriggio alla sera con me, c’era l’impossibilità di vivere separati; tra noi c’è una complicità che mai ho avuto e lui ha ammesso la stessa cosa, stessi gusti, capirci con uno sguardo, stessi pensieri, l’uno che anticipa i pensieri dell’altro.
    Tutto perfetto fino a quando non è ricomparsa una ragazza dal suo passato con cui non c’è stata neanche una vera storia ma una frequentazione estiva anche perchè lei è distante ma purtroppo per lavoro ha avuto un trasferimento comunque a termine….lui mi ha subito detto la verità cioè che si sarebbe visto e la mia reazione è stata quella di allontanarlo ma lui continuava a cercarmi dicendo che lei non è matura quanto me (anche perchè più piccola), non c’era la stessa complicità, lunghi silenzi tra loro e non riusciva a pensare a un futuro importante che invece con me vedeva….il problema è che forte di questo nostro rapporto speciale, ho cercato di stringere i denti ma alla fine si litigava sempre anche perchè lei non sapeva di me o almeno non sapeva di quanto fosse stretto il nostro rapporto…sono arrivata alla scelta drastica di mollarlo e nuovamente dopo 2 settimane lui si rifà vivo, litigando all’inizio e dicendomi che alla fine l’aveva scelta, nonostante fosse consapevole che tra loro non ci sarà mai quello che c’è con me..io invece credo che la “sua scelta” è stata condizionata dal mio chiudere definitivo e giusta credo come soluzione perchè come donna non poso accettare che l’uomo che amo, stia allo stesso tempo con un’altra.i dubbi su di me sono dettati da un mio ex con cui non ho assolutamente nessun tipo di rapporto che però è la stessa persone con cui la sua ex l’ha tradito, lui mi ha detto che non vive bene questa cosa anche se fa parte del mio passato e impazzisco per questo in quanto non credo sia giusto che paghi per l’errore di un’altra persona…adesso lui continua a cercarmi, di lei non si parla ma so che c’è ma la sensazione è che lui non riesca a distaccarsi da me e che non viva bene il fatto che il nostro rapporto sia cambiato così, perchè amici non lo saremo mai, e allora cosa siamo?
    Secondo lei, come dovrei comportarmi, ammetto che anche per me non è facile distaccarmi ma lo faccio per me stessa ma siamo troppo legati e sono del parere che se le cose devono cambiare, debba farlo lui……grazie

    • redazioneredazione06-14-2012

      interessante! ti rispondo presto!!!!

  3. BeaBea06-13-2012

    ahah che onore! addirittura un post :)
    Io ti ringrazio molto per le parole di conforto, ammetto che mi è scesa la lacrimuccia… ma tanto ormai io e le lacrime da coccodrillo conviviamo allegramente insieme! :)
    Io riconosco i miei errori però a volte è difficile accettare di non poter cambiare la situazione.. sono una persona determinata e solitamente faccio di tutto per raggiungere i miei obiettivi ma ora incasso e vado avanti.
    Di certo qualcosina l’ho imparata: a tutti quelli che mi hanno chiesto una trombamicizia in questo momento ho detto di NO!
    Per carità il sesso piace a tutti, me compresa, però per una volta essere vista in maniera differente, avere qualcuno al mio fianco che vuole condividere qualcosa con ME.. potrebbe essere una grande conquista!
    Grazie ancora ;)

    • MiriamMiriam06-13-2012

      Condivido pienamente il pensiero di Bea. Mi sono trovata nella stessa situazione un anno fa con uno str.. del genere! Fortunatamente ho avuto la forza di mandarlo a dar via… e, passato il dolore iniziale (e anche la rabbia, ma rabbia soprattutto verso di me perchè gli avevo permesso di trattarmi in quel modo), mi sono sentita meglio e con l’autostima in risalita a mille! Ed è da un anno che dico BASTA a questo tipo di uomo… ho capito che non fanno per me… :-)

      • redazioneredazione06-14-2012

        ;) l’importante è saper capire cosa ti fa stare bene e cosa no! grande! continua così!

    • redazioneredazione06-14-2012

      Grande Bea!!! Sono contento che abbia preso queste decisione così difficile senza metterci troppo, così starai meglio il prima possibile! continua a leggere il blog e a scrivermi però, ci conto! ;)

      • BeaBea06-14-2012

        beh io e lui ci avevamo già provato.. ero quasi riuscita a fargli cambiare idea mesi fa ma poi è sfumato tutto.. per questo ho ritentato! della serie “de coccio” :D
        Posso chiederti sei sei un uomo o una donna?

  4. robyroby06-14-2012

    aspetto con ansia :)

  5. GrigioGrigio06-14-2012

    E un uomo che domande fate? Ahah

    • BeaBea06-14-2012

      ma qual è il tuo problema? Per me non è così scontato..

  6. GrigioGrigio06-14-2012

    1 si chiamerebbe miss 2 da come scrive non e una donna:)

    • BeaBea06-14-2012

      Sul Miss/ Mr. ti do ragione ;)

      • LindaLinda06-14-2012

        Complimenti per il blog!
        voglio raccontare la mia storia…io e lui ci conosciamo da ben 12 anni. all’epoca ci siamo frequentati per un paio di mesi, io mi innamoro perdutamente lui all’inizio sembra preso..ma poi mi molla per un’altra e ci si mette insieme. ci rimango malissimo. cerco di sintetizzare per non farla troppo lunga..dopo 6 mesi però ci rivediamo (nel frattempo lui ogni tanto mi ricercava con qualche sms) e passiamo una notte insieme, lui la tradisce con me ma solo in quell’episodio. tra noi c’è attrazione, passione ma non mi vede come la sua ragazza evidentemente, ma solo come un’avventura. resta con lei per 4 anni poi la lascia. lui torna a cercarmi e io stupidamente ci ricasco: ci frequentiamo per un po’ ma la cosa non si evolve e resta una trombamicizia. così sfuma tutto di nuovo, tra noi c’è un rapporto conflittuale diciamo e lui a parole spesso fa lo stronzo con me e si comporta male, forse anche per allontanarmi.

        intanto faccio la mia vita e le mie storie e lui la sua. fino all’anno scorso, lui è reduce da una storia di un paio di anni conclusa dalla sua ex; io da una storia di uno conclusa dal mio ex. in tutto questo tempo, anche se di rado, ci sentiamo via sms in un filo rosso che pur debole non si interrompe. l’anno scorso all’inizio ci sentiamo amichevolmente poi…decidiamo di rivederci. le sue intenzioni sono sempre le stesse, ma lui mi attrae e mi piace ancora molto così decido di rischiare per l’ennesima volta e di vivermi la storia. c’è molta passione tra di noi e per la prima volta non è più il solito str…. è più tenero, dolce, amico, simpatico. è piacevole stare con lui, mi fa stare bene, come in un’alchimia e tra alti e bassi (perché cmq sono consapevole che provo dei sentimenti non corrisposti) la storia va avanti. poi lui va all’estero per lavoro e mi saluta con la promessa che ci saremmo rivisti. mentre è via però (ci sentiamo via chat) mi comunica che non sa se al suo ritorno ci saremmo rivisti. a questo punto mi arrabbio, ci rimango male e decido di chiudere. per non cercarlo più cancello anche il suo numero di telefono. lui torna a casa (nel frattempo ci sentiamo ogni tanto via chat ma giusto per salutarci), passano i mesi e cerco di dimenticarlo.

        un po’ di tempo fa lui mi manda il solito sms notturno in cui mi chiede di vederci…ne seguono un altro paio a cui io non rispondo, poi sono anch’io a ricercarlo ma lui a volte mi risponde altre no. mi dice che ha conosciuto una ragazza durante il soggiorno all’estero e sembra molto preso per questo non possiamo rivederci. dice che per una volta vuole portare avanti un ideale che al momento la loro è una relazione platonica ma che forse lei verrà qui quest’estate e/o lui andrà da lei. mi fa capire però che è sicuramente tentato di rivedermi… oggi ci siamo sentiti via chat per altri motivi, è stata una conversazione amichevole. gli ho chiesto anche della sua nuova storia fingendo di fargli l’amica perché non voglio che capisca che mi rode e parlandogli anche di una mia mezza storia. ma incredibilmente è stata una conversazione molto gradevole, si sentiva che c’era sempre quel feeling tra noi anche mentale. tant’è che quando mi ha salutato mi ha proprio detto che gli ha fatto piacere parlarmi e che magari un giorno ci rivedremo. io naturalmente l’ho buttata sull’amicizia ed è finita così.

        in realtà ci sono rimasta male, pensare che avesse una storia vera qui con una ragazza che frequentava sempre sarebbe stato diverso, più accettabile per me. ma sapere che ha una relazione a distanza per la quale si mette in gioco, con una persona che ha conosciuto solo per un mese e che poi non ha più rivisto…mi fa ancora più male, perché per me non si è mai voluto smuovere di un cm, non ha mai neppure voluto provare a far evolvere la trombamicizia. beh a lui non posso rimproverare molto, visto che è sempre stato chiaro con me…forse solo il fatto di avermi ricercato sapendo che ho avuto sempre un debole per lui e il voler tenersi sempre la porta aperta (anche il commiato di oggi lo dimostra) solo per i suoi comodi evidentemente. che dire, ho fatto i miei sbagli anch’io e li ammetto tutti. forse questa mia storia vi sembrerà patetica e io la sua ruota di scorta ma vi assicuro che con lui ho vissuto momenti bellissimi e non solo per il sesso. soprattutto in questo ultimo anno si è aperto molto con me, ci siamo conosciuti di più superando i vecchi rancori e l’ho visto cambiato in meglio nei miei confronti. ho sofferto e un po’ ci soffro ancora al pensiero che un’altra in così poco tempo avrà tutto quello che non ho mai avuto, ma probabilmente rifarei tutto perché con lui ho provato emozioni e sensazioni uniche.
        il mio problema è che non riesco a dimenticarlo del tutto, ho avuto altri ragazzi, altre delusioni eppure le ho superate e non penso più a questi ex…perché con lui non ci riesco? una piccola parte di me spera sempre in un happy end ma a questo punto è ovvio che non ci sarà. io voglio vivere la mia vita ma sento ancora questa sua “presenza” virtuale, è complicato da spiegare ma è così…il legame che ho con lui non si è affievolisce nonostante tutto e non so come tagliarlo!

        spero di non essere stata troppo caotica nell’esposizione e scusate la lunghezza, ciao Mr spero che mi risponderai con qualche prezioso consiglio ne ho davvero bisogno :-)

Inserisci la tua storia o le tue domande.